PASSWORD RESET

Margno Valsassina Lago di Como

Crostata mimosa – 8 marzo Festa della Donna

2.7K 0

I miei …….Auguri alle Donne per 8 marzo 2015

Crostata mimosa

Ingredienti:

gr. 400 di pasta frolla

burro e farina per lo stampo

x farcire

3 tuorli

gr. 150 di zucchero semolato

Festa della Donna ricetta crostata mimosa

Crostata mimosa , la ricetta

gr. 60 di farina 00

dl. 5 di latte

1 pizzico di vaniglia

2 arance non trattate

gr. 50 di burro

x decorare

gr. 150 di pan di spagna (io l’ho preparato con le uova pasta gialla )

gr. 20 di zucchero semolato

dl. 0,4 di vino bianco

Per il ripieno, versate i tuorli in una ciotola, unite lo zucchero e sbatteteli con una frusta elettrica sino a quando saranno spumosi e ben gonfi, aggiungete la farina setacciata , incorporandola con la frusta. Scaldate il latte con la vaniglia in una casseruola x3 minuti. Aggiungere il latte al composto di uova e mescolare con cura per amalgamare uniformemente gli ingredienti. Versare il tutto nella casseruola (quella in cui avete scaldato il latte) e rimettetela su fuoco dolce. Mescolate sempre nella stessa direzione e portate a ebollizione, cuocete ancora x 5 minuti. Togliere dal fuoco.

Lavate accuratamente le arance e asciugatele. Grattugiate la scorza di 1/2 arancia, tagliatele a meta e spremetele. Unite alla crema il succo di arancia filtrato e la scorza grattugiata, mescolare con cura e unire il burro ammorbidito a temperatura ambiente; coprite e lasciate raffreddare la crema, mescolando di tanto in tanto per evitare che si formi il velo:

Imburrate e infarinate uno stampo da crostata del diametro di cm. 24, stendete la pasta frolla sul fondo e sulle pareti e pizzicare sul bordo per ottenere un cordoncino. Con una forchetta bucherellare il fondo e le pareti; versare sulla pasta la crema all’arancia in modo uniforme e cuocere in forno già caldo a 180° x 30 minuti.

Nel frattempo ,tagliare il pan di Spagna già raffreddato a dadini di 3-4 millimetri. Sfornare il dolce ,farlo raffreddare e metterlo su un piatto di portata.

Sciogliete lo zucchero nel vino, fate caramellare a fuoco basso x 3 minuti e con questo sciroppo spennellare la superficie della torta.

Lasciate ricadere sulla torta i dadini di pan di Spagna formando una cupola al centro e spennellate ancora con lo zucchero sciolto: in questo modo i dadini aderiranno più facilmente gli uni agli altri.

Decorare a piacere con zucchero a velo e rametti di mimosa.