PASSWORD RESET

Margno Valsassina Lago di Como

L’antico borgo di Margno

3.63K 0

 

Margno soleggiato borgo dell’Alta Valsassina, grazie alla particolare conformazione geografica e al clima favorevole, vanta insediamenti umani in epoche assai remote, ritrovamenti archeologici documentano la presenza umana a partire dall’inizio del XVI sec. a.C. (Media Età del Bronzo) .

Facendo una passeggiata fra i vecchi vicoli di Margno si possono ammirare molti portali attribuiti al periodo dell’Alto e Basso Medioevo,essi confermano che l’assetto urbanistico dell’antico borgo sarebbe da far risalire all’epoca compresa fra il XII e il XV sec.

Il borgo , caratterizzato da un nucleo di case  disposto su un declivio con la Chiesa di San Bartolomeo a monte dell’abitato, è assai compatto e chiuso e conserva  caratteristiche di un tipico borgo fortificato:  un dedalo di viuzze dove gli assalitori  restavano intrappolati, piccoli slarghi, case addossate le une alle altre e congiunte da sistemi di sovrappassi che in caso di attacco permettevano di transitare da una casa all’altra rapidamente e in relativa sicurezza.

Da segnalare che il borgo era dotato di una torre medioevale difensiva “mozzata” durante alcune vicende belliche , essa  svolgeva la funzione sia militare che civile di richiamare gli abitanti del borgo in caso di pericolo.

Vi invito a vedere il documentario “ITINERARI” Margno, Il Borgo storico e il Cimone su  www.teleunica.tv