Margno Valsassina Lago di Como

Home Cultura nei dintorni

Cultura nei dintorni

Premana Rivive l'Antico“Sui monti è sempre festa: già i colori dell’alba e del tramonto sono un continuo spettacolo”

Dalla primavera all’autunno si susseguono le feste patronali, i raduni sui monti, i pellegrinaggi alle Chiese Mariane (Madonna della Neve in Biandino-Introbio e Madonna delle Lacrime a Lezzeno- Bellano) tutte tradizioni religiose che qui in Valsassina sono ancora vive.

Come è vivo lo spirito che caratterizza gli uomini della montagna per eccellenza, gli Alpini: durante tutto l’anno ci sono raduni nei vari paesi della valle ma la prima domenica di settembre convergono tutti alla Chiesetta sacrario di Pian delle Betulle costruita quale ex-voto dal Battaglione Morbegno.
Le processioni, quella del Corpus Domini a Premana, famosa perché in costume, o quella di Indovero (Casargo) con quadri viventi animati dai bambini, testimoniano una tradizione di fede a cui partecipa tutto il paese.

Premana è l’unico paese della valle che non ha mai dismesso i tradizionali costumi e li sfoggia in occasione degli eventi più importanti: processioni, matrimoni, cori (il coro Nives e la corale di S.Cecilia sono famosi anche fuori dalla valle) e soprattutto nella biennale manifestazione “Premana Rivive l’Antico”.
Un fine settimana di ottobre il paese intero è coinvolto per far rivivere l’atmosfera del passato: vecchi, giovani e bambini tutti in costume ci mostrano come si viveva un tempo nelle case del paese e nei nuclei rurali vicini.
Ai numerosi turisti che affollano il percorso prestabilito mostrano gli antichi mestieri, i lavori quotidiani degli uomini e delle donne , la cura del bestiame, i giochi e gli antichi passatempi.

Durante l’estate, periodo di maggior affluenza turistica , spiccano due manifestazioni culturali: la Rassegna Organistica sugli strumenti storici della Valle e il Festival di musica classica “Tra lago e monte”.
Nei giorni di Ferragosto a Pasturo la “Sagra delle sagre” richiama migliaia di visitatori con la mostra mercato dei prodotti del territorio.

Le Manifestazioni Zootecniche Valsassinesi, quella di Pasturo all’inizio dell’autunno e quella della Capra Orobica in novembre a Casargo, rappresentano una rara testimonianza dell’autentica cultura contadina della Valle.

Da visitare il” Museo Etnografico di Premana” a Premana e il ”Museo del Latte e della storia della Muggiasca” a Vedrogno per gli appassionati di etnografia e folclore.